Nasce una nuova rubrica – Carteggi di Psicologia

La rubrica Carteggi di Psicologia è un progetto nato dall’incontro tra il blog koinoneo.it e l’agenzia di stampa AGR, con la collaborazione di alcuni studi di psicologia e psicoterapia[1]

Il carteggio prende spunto dalla voglia di condividere le riflessioni fatte con le persone che incontriamo negli studi, nelle aule di formazione, nelle aziende, nelle scuole, nelle associazioni, nello sport e nella società in generale. Riflessioni che spingono a porsi nuove domande e cercare nuove soluzioni per trovare una viabilità, un modo di affrontare la vita di tutti i giorni.

Ogni due settimane uscirà un contenuto, principalmente sotto forma di articolo, che tratterà l’essere umano, come funziona, come agisce nello scambio con gli altri e con il proprio contesto sociale, lavorativo, amicale, di coppia e famigliare.

Gli articoli ed i contenuti che seguiranno avranno lo scopo di raccontare il mondo attraverso la lente della psicologia, riletta dai vari autori e dai lettori che parteciperanno all’arricchimento di questo progetto, collaborando a creare spunti di riflessione che ci permetteranno di conoscere meglio noi stessi e gli altri intorno a noi.

Non daremo soluzioni ad effetto, non daremo decaloghi o regole da seguire per vivere meglio, ma piccoli strumenti che possano permetterci di osservare diversamente le cose che ci circondano, utili a fare delle ipotesi su quello che ci accade ed a pensare a comportamenti alternativi a quelli che mettiamo in atto.

Perché “carteggio”?

Il “carteggio” è uno scambio di riflessioni (e di domande nel nostro caso), domande e riflessioni tra gli autori, tra autori e lettori e tra lettori. L’invito che facciamo a chi ci seguirà in questo percorso è di allargare lo spazio di riflessione, ponendo domande e raccontando il proprio punto di vista attraverso i commenti, contribuendo così ad arricchire gli spazi da esplorare e definire nuove rotte, nuovi percorsi. Il “carteggio” in ambito nautico è anche la preparazione della rotta da seguire per mezzo di carte nautiche e per noi avrà il significato di creare delle rotte, non una unica, ma le tante possibili per orientarci verso una meta.

Troverete tre tipologie di contenuti:

  1. Di approfondimento: commenti e riflessioni sull’attualità della ricerca in psicologia e nelle neuroscienze;
  2. Di riflessione: la rilettura con una lente psicologica di libri, musica, film, serie tv, opere d’arte;
  3. Società: una finestra sull’attualità.

Partiremo sempre da una domanda, da una riflessione per cercare una chiave di lettura e condividere il nostro punto di vista, che sicuramente non sarà l’unico possibile e forse neanche quello più “giusto”, ma un’altra chiave per osservare il reale che ci auguriamo possa esservi utile per generare nuove soluzioni, vostre soluzioni.

Questo sarà il flusso che vogliamo attivare:

Flusso interno articoli

[1] Multiverso Evolutivo, Nadir – la persona al centro, Studio Capuano.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.